Turismo, una guida digitale per viaggiare con i cani verso Expo2015

E’ stata pensata per il turista straniero che arriverà a Milano in occasione dell’Expo 2015. Si tratta di una guida turistica, www.travelDOGether.com, la prima su Milano in formato digitale, in  lingua inglese e completamente “pet friendly”, realizzata da Dogfather, un progetto di comunicazione che ha come obiettivo la creazione di un mondo migliore per umani a 2 e 4 zampe, cioè in totale 6 zampe.josephine E’ destinata a quegli stranieri in visita sotto la Màdunina con il proprio amico “peloso”. Ma Milano sa essere diversa e pet friendly? A giudicare dal contenuto informativo ed educativo della guida, si direbbe di sì: mangiare, bere, dormire, shopping, cultura, eventi, vita notturna, parchi, servizi pubblici… tutto dalla prospettiva del cane ma senza dimenticare le esigenze del suo accompagnatore a 2 zampe. “Tutti gli esercizi – più di cento – inseriti nella guida sono stati testati in incognito con una attività a 6 zampe che ha richiesto più di un anno di lavoro” spiega a 24zampe Massimiliano Morengo, fondatore di Dogfather.

Il progetto, che ha ottenuto il Patrocinio del Comune di Milano, ha partecipato ai Tavoli Expo dell’accoglienza e ricettività per presentare la sua visione collaborativa e agli incontri di #expottimisti, creando importanti sinergie e nuove iniziative. “Ci stiamo attrezzando per ovviare ad alcuni inconvenienti in cui i turisti stranieri proprietari di cani potrebbero incappare – conclude Morengo -, primo tra tutti il divieto di accesso all’area Expo per gli amici a quattrozampe e la tradizionale e un po’ giurassica chiusura delle istituzioni culturali verso gli stessi”. Maggiori informazioni sul sito www.Dogfather.it

Fonte: ilsole24ore.com – 17 aprile 2015

solo24ore_logo

Pin It on Pinterest

Share This