Se il Natale non esistesse, bisognerebbe inventarlo

Il Natale è una grandissima opportunità commerciale tanto per il tuo negozio fisico (si stima che la spesa media a persona sarà intorno agli 800 Euro) quanto per il tuo shop online (si stima che il 55% dei consumatori farà lo shopping natalizio su web), ma per ottenere risultati CANtastici, bisogna organizzarsi.

SVILUPPA CONTENUTI. Te l’ho detto centinaia di volte ed “abbaiato” in tutte le lingue del mondo. Tu non vendi prodotti ma soluzioni alle esigenze, agli interessi o ai problemi dei Pet Parent. Se vuoi il massimo da questo Natale, dovrai sviluppare dei CANtenuti Natalizi di tutto “pedigree”. Cosa fare? Potresti ad esempio aiutare i genitori di cani e gatti a trovare il “premietto” giusto per il loro beniamino e realizzare una guida ai regali a 4 zampe più simpatici, una selezione dei cibi secchi, umidi e snack più salutari, una “top ten” degli accessori da casa o da viaggio più utili.

PENSA AI REGALI E NON AI PRODOTTI. Ricordati sempre che lo spirito del Natale CANsumistico è quello di fare regali agli altri. Inserisci dunque un’ampia scelta di prodotti a tema natalizio, crea confezioni speciali e pacchetti regalo ispirati al Natale, attiva per tempo le “liste dei desideri” e offri ai tuoi clienti la possibilità di acquistare buoni regalo figitali che i loro migliori amici a 2 e 4 zampe potranno spendere nel tuo Petshop online o presso il tuo negozio fisico.

PROMUOVI IN MODO GENEROSO. Se è vero che il modo migliore di vendere è quello di “non vendere” allora fai la cosa più “giusta”: aiuta i tuoi clienti a trovare il regalo giusto, sul canale giusto, al prezzo giusto. Utilizza il tuo blog, i social, la mail per veicolare proposte mirate in funzione delle tue buyer personas, in funzione delle esigenze dei loro Pets e soprattutto non dimenticare che lo spirito del Natale è la generosità. Prodotti omaggio, formati omaggio speciali, sconti imperdibili per i tuoi clienti fedeli, condizioni di acquisto speciali per i loro migliori amici, sono il modo migliore per “dare e ricevere”.

INFORMA IN MODO PUNTUALE. Che tu decida di lavorare o andare in vacanza, non dimenticare che il mondo si ferma durante le vacanze Natalizie. Per evitare delusioni ricorda che dovrai garantire le consegne dei tanto attesi regali natalizi e che i Pet Parent vogliono i regali prima e non dopo il giorno di Natale. Per evitare brutte sorprese sii molto chiaro sui termini di consegna del tuo shop on line e – se accetti un consiglio personale – blocca gli ordini e le promozioni Natalizie entro una data utile per garantire che tutte le consegne vadano a buon fine. E se vuoi davvero superarti potresti attivare un servizio di ritiro “last  minute” presso il tuo negozio fisico o presso alcuni pick up point della tua città.

NON DIMENTICARE LO SPIRITO NATALIZIO. Non pensare solo alla “ciccia” ma mettici anche un po’ di “poesia”. Dai un tocco Natalizio al tuo negozio fisico, al tuo personale, al tuo sito, alla pagina Facebook, perché se anche non tutti lo vogliono ammettere, il clima Natalizio piace e soprattutto invoglia a spendere.

TENDI UNA ZAMPA. Il Natale non è solo un buon momento per “fare soldi” ma anche e soprattutto per aiutare gli animali meno fortunati. Scegli una associazione, una causa, un progetto che ritieni nobile e fai del tuo meglio per facilitarne la visibilità e raccogliere qualche “aiutino” anche per loro. Che sia un piccolo banchetto gestito da volontari, un mercatino, una vendita di gadget, una raccolta fondi, trova lo spazio anche per questa iniziativa e ricorda che nella vita “tu vali per quello che dai”.

E DOPO IL NATALE i Saldi, la Befana, San Valentino, la Festa del Papà, la Festa della Donna, la Santa Pasqua,la Festa della Mamma, il Black Friday, il Cyber Monday …. Sii pronto in anticipo, perché ogni festa per i Pet Parent potrebbe trasformarsi in una festa anche per te! Organizza dunque la tua comunicazione, il marketing, l’assortimento, le promozioni e fai in modo che ogni giorno di festa possa essere un “good day” a 4 zampe anche per il tuo business.

CHIEDI COME E’ ANDATA. Il feedback da parte dei tuoi clienti è davvero un elemento importantissimo. Chiedi sempre come è andata, cosa non ha funzionato, cosa avresti potuto fare e cerca sempre di fare del tuo meglio per trasformare una situazione di difficoltà in una potenziale opportunità, perché il tuo vero pedigree si vede in quei momenti.

Se sei arrivato alla fine di questo articolo è perché hai capito quanto, anche i più piccoli dettagli, possano rappresentare un elemento di successo per il PET MARKETING della tua attività, ma soprattutto che esiste una sola strategia per mettere “4 zampe motrici” al tuo business: trasformare il tuo cliente nel vero eroe della tua storia (anche a Natale)

Pin It on Pinterest

Share This