Pet Video Marketing

“Il web è il nostro palcoscenico sul mondo. Che lo show abbia inizio!”

Cosa significa Pet Video Marketing?

Già nel 2017 il 74% dei contenuti totali su web è rappresentato da video: ben 3 contenuti su 4.  Ecco allora che “dirlo o farlo con un video” può rappresentare un importante elemento di distinzione e vantaggio competitivo nel settore Pet, anche perché gli amici cani e gatti sono i veri “dominatori del web” ed il traffico generato dai loro simpatici contenuti batte sul campo “concorrenti” (meno simpatici) quali produttori di armi, pornografia e gioco d’azzardo. CANtastico vero?

Quali sono i 5 benefici della Pet Video Marketing?

Non ci dobbiamo dunque stupire o scandalizzare quando le aziende dei più disparati e “lontani” settori quali banking, insurance, information technology, solo per fare alcuni esempi, utilizzano spesso gli amici pets come protagonisti delle loro campagne di advertising, per mettere del cuore e dell’emozione dove spesso è difficile trovarne. I benefici del Pet Video Marketing sono incredibilmente evidenti.

  1. Il video rappresenta uno alleato incredibilmente efficace per raccontare la tua storia, per condividere competenze, esperienze e soluzioni, ancor prima di arrivare al prodotto;
  2. Un video di 1 minuto equivale a circa 1.800.000 parole;
  3. Una campagna di PET MARKETING basata sui video è in grado di aumentare di ben 6 volte le conversioni e fino al 512% il coinvolgimento degli utenti;
  4. ll video è uno strumento efficace di relazione con il Pet Parent, per informarlo, educarlo, incuriosirlo, sorprenderlo, responsabilizzarlo, stimolarlo al feedback;
  5. I contenuti video aiutano a creare le migliori condizioni abilitanti alla vendita, “senza bisogno di vendere” e generare al contempo traffico web, migliorare la visibilità, il posizionamento e la reputazione brand “che ci mette la faccia”.

Un caso di Pet Video Marketing di successo

Un esempio efficace di Pet Video Marketing è quello di GoPRO, un’azienda che attraverso i video dei propri clienti, anche quelli a 4 zampe, è in grado di raccontare al mondo il valore di questa piccola, versatile e potente telecamera, uno strumento magico in grado registrare esperienze, condividere passioni, trasferire emozioni e raccontare storie CANtastiche. “Non mostrare il prodotto, mostra i benefici che i Pet Parents possono ottenere con la tua soluzione, sia essa un veicolo di nutrizione, di prevenzione, di igiene, di divertimento, oppure un accessorio o un servizio”. Questa è la preziosa lezione di GoPro che fonda il proprio marketing sulle persone e sulle emozioni. GoPro non ha bisogno di elencare le caratteristiche ed i vantaggi delle proprie fotocamere: sono gli stessi utenti che lo fanno attraverso video memorabili che poi fanno il giro del mondo. CANtastico vero?

Cosa deve fare la tua azienda per cogliere i benefici del Pet Video Marketing

Raccontare una storia “da cani” con un video, la tua vera storia, è il segreto di PET MARKETING per creare una relazione che duri nel tempo con il tuo pubblico, in modo particolare per chi, come te, combatte ogni giorno per sopravvivere in un “mondo animale”. Dovrai pertanto superare la paura della telecamera, acquisire confidenza, esperienza, strumenti, astuzie per produrre video utili, originali, trasferendo dalla penna all’obiettivo la tua capacità di generare contenuti video, genuini ed originali, in modo semplice, veloce e possibilmente divertente che sappiano ingaggiare e creare relazione. E’ così che nasce un rapporto di fiducia con il Pet Parent, è così che nasce una nuova “storia d’amore a 4 zampe”.

E non dimenticare: il tuo cliente non compra un prodotto. Il Pet Parent compra soluzioni, benefici e soprattutto compra la tua azienda per ciò che di “buono” rappresenta per lui e soprattutto per il suo amato pet: salute, felicità, longevità. I tuoi video racconteranno dunque i diversi aspetti della tua vita aziendale, il tuo lato umano, la tua reale passione, le tue competenze, le tue esperienze, le tue abilità, i tuoi fallimenti (che sono umani e parte della tua storia), la tua capacità di innovare, il tuo servizio e solo da ultimo il tuo prodotto (che è la risultante dei punti precedenti).

Pin It on Pinterest

Share This