Il 2019 sarà un anno CANtastico per le aziende “animali” che avranno il coraggio di “cambiare pelle”

Se stai leggendo questo articolo significa che ti stai preparando per il prossimo grande cambiamento della tua azienda, una innovazione epocale, una trasformazione “animale” e per farcela ti serviranno nuove competenze, nuove strategie e nuovi strumenti “al limite della fantascienza”, roba che sino a pochi anni addietro noi umani a 2 zampe non potevamo nemmeno immaginare.

In pochi anni la tecnologia ha trasformato i mercati rendendoli quasi irriconoscibili e rivoluzionato i tradizionali modelli di business, “cambiando la vita” di ogni azienda, di qualsiasi settore e dimensione, tanto del B2B quanto del B2C, tanto si parli di produzione, distribuzione o servizi. Web e Social hanno modificato soprattutto il profilo dei Pet Parent, dei tuoi clienti, il loro modo di informarsi, comunicare, interagire, influenzarsi a vicenda, decidere ed acquistare

Se ci pensi bene questa è una grande opportunità che non puoi lasciare ai tuoi concorrenti, ma qui si apre il gap tra cosa fare e come farlo, perché nella vita di un imprenditore o di un manager NON contano solo le idee ma saperle realizzare, preferibilmente a guida sicura e senza farsi male.

ANDIAMO A SCOPRIRE I PET TREND DEL 2019 PER METTERE 4 ZAMPE MOTRICI AL PET MARKETING DELLA TUA AZIENDA.

  1. FIGITALE. Il 2019 sarà il momento giusto per eliminare l’obsoleta distinzione tra fisico e digitale, fra on line e offline, tra reale e virtuale, tra petshop ed e-commerce, a favore di un approccio “a coda alta”, più evoluto, integrato, omni-canale e sempre più vicino al Pet Parent. Il PET MARKETING della tua azienda dovrà dunque acquisire dunque una visione sempre più Figitalefisica e digitale al contempo, perché vita reale e relazione digitale non rappresentano più  due mondi paralleli, quanto al contrario due dimensioni convergenti, che si alimentano e potenziano a vicenda e dalla cui fusione possono derivare notevoli benefici. Solo così potrai mettere a budget l’ambizioso traguardo di trasformare i tuoi clienti in promotori naturali del tuo brand.
  2. CONTENUTI. Mai come nel 2019 l’arte di produrre e condividere contenuti di tutto pedigree (se preferisci CANtenuti) che rispondano alle esigenze, interessi o problemi dei Pet Parents, si renderà necessaria per acquisire nuovi clienti e mantenere quelli esistenti. Ma per fornire il contenuto giusto, alla persona giusta, al momento giusto, sul canale giusto, dovrai davvero superarti. Per prima cosa dovrai mettere in campo gli insegnamenti dell’Inbound Marketing, imparare a “vendere senza vendere” fornendo ai tuoi clienti soluzioni per raggiungere obiettivi o risolvere problemi anziché proporre prodotti o servizi. Dovrai inoltre definire strategicamente la sequenza di azioni in grado di trasformare contatti in clienti, dunque definire il tuo Funnel di Vendita nel modo più efficace e rendere i tuoi contenuti più fruibili e PETformanti imparando a “farlo” con un Video (il Pet Marketing della tua azienda… cosa avevi capito?)
  3. SOCIAL LISTENING. Il 2019 sarà il momento strategico per “alzare le orecchie” e ribaltare letteralmente la tua strategia social. Basta parlare solo di te o dei tuoi prodotti: il nuovo marketing è ascoltare! E’ arrivato il momento di potenziare occhi e orecchie per monitorare in tempo reale, quello che succede in rete, per capire davvero cosa dicono e pensano i clienti del tuo brand, dei tuoi prodotti, dei tuoi servizi, dei tuoi concorrenti e comprendere quali sono gli argomenti, le storie, i messaggi, i contenuti che interessano di più ai Pet Parents ed aumentare la tua capacità di proporre contenuti, soluzioni, prodotti, servizi di reale interesse per il tuo pubblico.
  4. MARKETING AUTOMATION. Il 2019 sarà l’anno in cuoi gli imprenditori con le “zampe più veloci” svilupperanno la capacità di PETformare meglio e ridurre al contempo i costi della gestione operativa. Il grande passo sarà quello di automatizzare i processi di comunicazione e marketing tradizionalmente gestiti in modalità manuale. Potrai così generare nuovi contatti, attrarre nuovi clienti, metterli al centro, studiarli, coinvolgerli, educarli, condurli all’acquisto e renderli fedeli, nel tempo più breve ed al costo più basso, h24, 365 giorni all’anno (anche quando dormi), attraverso Campagne automatiche di cui potrai misurare l’efficacia in tempo reale. Ed in questo modo potrai liberare risorse da dedicare alle attività più sensibili e strategiche.

Se tutto questo ti sembra “tanta roba” hai perfettamente ragione. Cambiare pelle richiede un investimento costante in termini di impegno, tempo e risorse ed un approccio “zampa dopo zampa” di cui annuserai i benefici nel breve termine ma vedrai i risultati solo nel tempo.

E TU COSA ASPETTI A METTERE 4 ZAMPE MOTRICI ALLA TUA AZIENDA? METTICI ALLA PROVA!

Pin It on Pinterest

Share This