Quanto è importante la sicurezza per la tua azienda?

  • Quanto è importante per la tua immagine, reputazione, comunicazione e Pet Marketing?
  • Quanto è importante avere fornitori sicuri? Materie prime e materiali sicuri?
  • Quanto è importante fornire prodotti sicuri ed erogare servizi sicuri ai tuoi clienti che a te affidano la loro fiducia?

La sicurezza è un tema sensibile tanto online quanto offline e sono certo ti sarà capitato di notare quel brutto messaggio “non sicuro” che appare sul tuo sito web.

Adesso chiediti:

  • Navigheresti un sito non sicuro?
  • Lasceresti i tuoi dati personali?
  • Effettueresti degli acquisti con carta di credito?
  • Ed i tuoi clienti? Perché mai dovrebbero farlo?

Oggi ti voglio parlare di una soluzione “a coda alta” per il Pet Marketing della tua azienda conosciuta come HTTPS, tradotto per noi umani a 2 zampe “HyperText Transfer Protocol over Secure Socket Layer”

Tutto chiaro? Non credo proprio! Se anche tu come me prediligi le cose semplici, immediate, utili e (più facilmente) comprensibili, te lo racconto in modo volutamente non tecnico. Per quasi 20 anni l’HTTP è stato il protocollo per comunicare su internet. Ma ad un certo punto ci si è resi conto che la comunicazione non era più sicura e che le informazioni potevano così essere intercettate, manipolate o rubate da quei “cattivoni” degli hackers!

Ecco allora l’avvento dell’HTTPS ovvero il CANtastico successore del’HTTP,  la sua versione più sicura, dove la “S” sta per sicuro, che attraverso la crittografia aggiunge un livello di sicurezza al protocollo di trasmissione dati.

SEMrush – un’azienda di tutto pedigree le cui soluzioni sono imprescindibili per il nostro branco e per chi come te vuole competere e vincere in un mercato animale – ha recentemente condotto uno studio sulla crescita dell’HTTPS analizzando i migliori siti al mondo, i top 100.000, rilevando che dal 2014 al 2017, negli Stati Uniti, l’utilizzo del’HTTPS è addirittura triplicato, passando dal 7,6 al 31,5%.

Successivamente SEMRush ha analizzato il comportamento delle Fortune500 per capire se HTTPS viene adottato dalle migliori aziende globali.

Come evidenziato nel grafico, non ti stupirà sapere che I settori finanziario ed i servizi aziendali hanno mostrato il più elevato utilizzo di HTTPS tra le aziende di Fortune 500, con rispettvamente un tasso di adozione pari al 70 e 73%. Inspiegabilmente invece i settori con il minor utilizzo sono Aerospaziale e Difesa (8%) e Prodotti chimici (9%). 

 

Per finire SEMrush ha campionato 100.000 keywords casuali per individuare una possibile correlazione tra le posizioni in SERP (per intenderci il posizionamento sui motori di ricerca) e l’utilizzo di HTTPS, rilevando che quasi il 45% dei risultati nella prima posizione e circa il 50% dei risultati nella seconda posizione utilizzava HTTPS. 

Da questi dati emerge una chiara e semplice evidenza: l’utilizzo di HTTPS determina un miglior posizionamento nei motori di ricerca.

Non sei ancora convinto e stenti a comprendere i vantaggi concreti dell’HTTPS?

Ecco 4 motivi a 4 zampe per cui il passaggio a HTTPS potrebbe migliorare le PETformance del tuo sito e consolidare un vantaggio competitivo importante rispetto ai tuoi concorrenti che ancora non l’hanno capito.

SICUREZZA
La sicurezza è il vantaggio numero uno quando si parla di HTTPS. I siti che quotidianamente elaborano informazioni di pagamento non possono permettersi di gestire i dati in modo leggero ed essere vulnerabili in caso di attacco informatico. Con HTTPS, potrai proteggere le informazioni dei tuoi clienti e migliorare in modo solido la tua reputazione.

CREDIBILITA’
Da un sondaggio sulle sicurezza condotto da GlobalSign emerge che 9 utenti su 10 si fidano di più di un sito web che mostra indicatori di sicurezza. Aumentano le probabilità che gli utenti compilino un form lasciando dati personali, scarichino materiale informativo ed educativo, effettuino un acquisto con la garanzia di una connessione sicura. In altre parole, il mitico lucchetto verde (quello che appare nel browser su un sito HTTPS) è in grado di rassicurare gli utenti sulla sicurezza delle loro informazioni personali.

SEO  
“Mamma Google” caldeggia vivamente l’utilizzo di HTTPS, considerandolo un fattore critico nell’algoritmo di posizionamento, privilegiando dunque i siti più sicuri (ergo dotati di HTTPS).

HTTPS E’ IL FUTURO
HTTPS sarà sempre più un componente fondamentale ed imprescindibile per le piattaforme web, le app e le API.  In altre parole il destino è già segnato e possiede una S in più!

Se vuoi approfondire tecnicamente le ragioni per cui dovresti spostare il tuo sito su HTTPS, vai leggi l’articolo completo sul blog di SemRush

SE INVECE HAI GIA’ COMPRESO COME UNA “S” SPECIALE POSSA FARE UNA ENORME DIFFERENZA PER L’IMMAGINE, LA REPUTAZIONE E LA SICUREZZA DEL TUO SITO AZIENDALE, PARLIAMONE, TI BASTA SOLO 1 CLICK

Pin It on Pinterest

Share This